42commerce (free marketplace)

    descrizione

    Entra nel sistema ed avrai subito l’opportunità di vendere i tuoi prodotti. Ci occuperemo di tutto noi ed è gratis.


    Vuoi sapere come? Vai su richiedi informazioni e compila il form, sarai immediatamente inserito tra i venditori di 42commerce.

    richiedi informazioni










Correre in Sicilia

Di seguito le gare a cui si può prendere parte in sicilia. La lista comprende gare Trail sia del circuito Ecotrail sicilia che del Trail Sicilia Challenge e le mezze maratone.
Le gare “tagliate” sono quelle già disputate, scusate l’ovvietà.

Guarda questo video sui corpi illuminanti:

per informazioni vai su www.dafraservice.it

  • 11/03 Medieval trail (30Km +1200m) – Carini (PA) – challenge trail
  • 18/03 Zingaro (31km + 1950m) (TP) – Ecotrail
  • 25/03 1° 1/2 maratona riviera di ponente – Donnalucata (RG) – Maratonine
  • 08/04 Trail dei Mulini – Buscemi (SR) – challenge trail
  • 22/04 5° 1/2 maratona del vino – Marsala (TP) – Maratonine
  • 22/04 Pizzuta (20km +1130m) – Piana degli Albanesi – Ecotrail
  • 29/04 1/2 maratona di Avola – Avola (SR) – Maratonine
  • 06/05 18° 1/2 maratona di Terrasini – Terrasini (PA) – Maratonine
  • 20/05 Trail dei monti Sicani (25.7Km +1181m) – Cammarata (AG) – challenge trail
  • 20/05 Zu Pardo (20km +1080m) – Ecotrail
  • 02/06 8° 1/2 maratona di Enna – Pergusa (EN) – Maratonine
  • 09/06 0-3000 etna (43,150km +3000m) – Marina di Cottone (CT) – vertical
  • 01/07 Etna (50km +2200) – Ecotrail
  • 08/07 Menzel el emir night trail – Misilmeri (PA) – challenge trail
  • 22/07 Pantelleria (50km  +2230) – Ecotrail
  • 18 – 19/08 Luna (14km +1020 – 16 km +1110) – Ecotrail
  • 16/09 Marettimo (17km + 900m) – Ecotrail
  • 16/09 1° 1/2 maratona perla del Tirreno – Cefalù (PA) – Maratonine
  • 23/09 1/2 maratona Agua Green Resort – Noto (SR) – Maratonine
  • 30/09 Due golfi (23km +1050) – Ecotrail
  • 07/10 1/2 maratona di Sciacca – Sciacca (AG) – Maratonine
  • 21/10 Trail delle cantine – Camporeale (PA) – challenge trail
  • 28/10 7° 1/2 maratona blu jonio – Riposto (CT) – Maratonine
  • 04/11 Montepellegrino (16km + 985) – Ecotrail
  • 11/11 Amanetta trail – Gibellina (TP)- challenge trail
  • 18/11 24° maratona di Palermo – Palermo – Maratone/Maratonine
  • 25/11 sotto il vulcano trail – Calatabiano (CT) – challenge trail
  • 02/12 Nebrodi (66 km + 2850) – Ecotrail
  • 02/12 5° 1/2 maratona del Golfo – Gela (CL) – Maratonine
  • 16/12 Ficuzza (23km + 940) – Ecotrail

la porta

descrizione

porta scorrevole

foto_1. Porta interna scorrevole minimal

Guardi una rivista e vedi un oggetto che ti piace ma non sai dove andare per poterne avere uno uguale. A volte, invece, vorresti cambiare qualcosa di ciò che hai visto e capire se si può fare e con che costi. Noi, della Dafra service, siamo disponibili, partendo da una tua idea a proporti soluzioni sia in termini estetici che economici.

Riportiamo, a titolo di esempio, la porta che abbiamo realizzato, visibile nella sezione “foto”; il cliente ha trovato alcune foto su internet, noi abbiamo realizzato qualche disegno, tramite Whatsapp abbiamo discusso sul progetto, come si può vedere dall’immagine del post ed è nata la “porta”.

Siamo partiti dalla foto_1 che vede quella che sembra una porta scorrevole a due ante utilizzata per separare due ambienti. Le ante scorrono sul muro.E da una porta antica in legno riadattata per essere utilizzata come porta scorrevole ad un anta agganciata ad un binario con dei carrelli molto particolari ed ingombranti,

 
così come rappresentato nella figura foto_2.

foto_2. Porta scorrevole legno antico

Abbiamo utilizzato l’oggetto porta come esempio per far comprendere il nostro modus operandi. Per informazioni non esitate a contattarci compilando il form apposito.

foto

form di contatto







il fuoriclasse degli artigiani

descrizione


Il lavoro è qualcosa cui tutti ambiamo e trovarlo è già una fortuna, riuscire a “trovare” il lavoro che si desidera, poi, è roba da èlite.
Poi ci sono le passioni, spesso chiamate “hobby”, che tutti noi coltiviamo, queste riescono a prenderci in maniera totale. Chi ha una passione finisce per perdersi con essa e per essa.
Quando poi il lavoro coincide con la propria passione allora siamo quasi al top.


Il quasi è dovuto al fatto che il top viene raggiunto quando il proprio lavoro è anche la propria passione ma si riesce ad andare oltre, in quanto si riesce a massimizzare tutto, ossia si riesce a farlo con estrema disinvoltura raggiungendo dei livelli che non sono alla portata di tutti.
Per spiegare meglio questo concetto, faccio riferimento al calcio.
Ci sono persone con un lavoro normale che, nel tempo libero, giocano a pallone, poi ci sono quelli che per vivere giocano a pallone, infine ci sono i fuoriclasse.
Il mio socio è un fuoriclasse.
Lui, riesce a realizzare qualsiasi oggetto con estrema facilità. Ma non è così semplice la questione…
Se c’è un problema da risolvere, lui con il suo “cervello” inizia delle elaborazioni. Prende in esame le varie possibilità, esclude quelle che ritiene non opportune, studia le diverse opzioni e strategie e, solo quando è convinto di aver trovato la soluzione, inizia a lavorare.
Prende un pezzo di ferro, compra l’accessorio giusto, ordina il componente più idoneo ed infine realizza il prototipo.
Nella sezione VIDEO potete “ammirare” cosa, egli, può tirare fuori in un giorno qualsiasi.
Ma spieghiamo meglio di cosa si tratta e la sua genesi.
Qualche tempo fa, lui (il fuoriclasse), ha acquistato un caldaia a nocciolino, l’ha installata e corredata di tutto. Per corredata, intendo, l’inserimento di un termostato ambiente che controlla accensione e spegnimento (cosa assolutamente normale) ma in questo caso c’è una peculiarità che questo termostato è controllato da remoto via WiFi, ma siamo ancora nel campo della “normalità”.
Purtroppo, questi tipi di caldaie non sono come una semplice caldaia a gas infatti la loro alimentazione è un “problema”. Quando il serbatoio si svuota si deve necessariamente riempirlo se si vuole che la caldaia continui a lavorare. Ma, anche il più abile degli organizzatori, prima o poi, farà i conti con lo svuotamento del serbatoio nel momento meno adatto. Quindi, lui, uno dei più abili organizzatori si è trovato in situazioni in cui ha dovuto esclamare: “giusto adesso doveva finire sto nocciolino!?!”
Questo problema gli ha dato l’input per cercare on line le possibili soluzioni e con il suo lavoro (la sua passione) ha realizzato un caricatore automatico per la sua caldaia.
La sua caldaia è posta al primo piano e si alimenta da un sacco di nocciolino da 1000kg posto al piano terra grazie al sistema che ha realizzato. Potete ammirare il tutto perfettamente funzionante nel video di cui detto sopra ma che vi linko anche qui. Buona visione.

Ci sono talent show che mostrano abilità su molti tipi di talento ma nessuno ha interesse ad evidenziarne alcuni. Ecco perchè ho deciso di mostrare un vero talento del mondo degli artigiani.

video