la cappa

descrizione



A volte ci sono “problemi” che commercialmente non sono immediatamente risolvibili;
grazie al connubio della progettazione con la maestria artigiana si riesce ad ottenere il risultato perfetto. In questo caso l’esigenza era quella di ottenere una cappa di aspirazione su misura, ma realizzarla non è così semplice se non si dispone degli strumenti per farlo. Mi riferisco sia alle varie macchine utensili come cesoia, pressopiegatrice e saldatrice ma serve anche un disegno che permetta di comprendere a partire da un semplice foglio di lamiera come procedere correttamente per le fasi di taglio e piegatura senza procedere per tentativi. Il risultato è quello che potete vedere nei due video. Se avete la necessità di realizzare qualcosa e non sapete dove andare, contattateci utilizzando l’apposito form. Arrivederci.




foto

form di contatto







il fuoriclasse degli artigiani

descrizione


Il lavoro è qualcosa cui tutti ambiamo e trovarlo è già una fortuna, riuscire a “trovare” il lavoro che si desidera, poi, è roba da èlite.
Poi ci sono le passioni, spesso chiamate “hobby”, che tutti noi coltiviamo, queste riescono a prenderci in maniera totale. Chi ha una passione finisce per perdersi con essa e per essa.
Quando poi il lavoro coincide con la propria passione allora siamo quasi al top.


Il quasi è dovuto al fatto che il top viene raggiunto quando il proprio lavoro è anche la propria passione ma si riesce ad andare oltre, in quanto si riesce a massimizzare tutto, ossia si riesce a farlo con estrema disinvoltura raggiungendo dei livelli che non sono alla portata di tutti.
Per spiegare meglio questo concetto, faccio riferimento al calcio.
Ci sono persone con un lavoro normale che, nel tempo libero, giocano a pallone, poi ci sono quelli che per vivere giocano a pallone, infine ci sono i fuoriclasse.
Il mio socio è un fuoriclasse.
Lui, riesce a realizzare qualsiasi oggetto con estrema facilità. Ma non è così semplice la questione…
Se c’è un problema da risolvere, lui con il suo “cervello” inizia delle elaborazioni. Prende in esame le varie possibilità, esclude quelle che ritiene non opportune, studia le diverse opzioni e strategie e, solo quando è convinto di aver trovato la soluzione, inizia a lavorare.
Prende un pezzo di ferro, compra l’accessorio giusto, ordina il componente più idoneo ed infine realizza il prototipo.
Nella sezione VIDEO potete “ammirare” cosa, egli, può tirare fuori in un giorno qualsiasi.
Ma spieghiamo meglio di cosa si tratta e la sua genesi.
Qualche tempo fa, lui (il fuoriclasse), ha acquistato un caldaia a nocciolino, l’ha installata e corredata di tutto. Per corredata, intendo, l’inserimento di un termostato ambiente che controlla accensione e spegnimento (cosa assolutamente normale) ma in questo caso c’è una peculiarità che questo termostato è controllato da remoto via WiFi, ma siamo ancora nel campo della “normalità”.
Purtroppo, questi tipi di caldaie non sono come una semplice caldaia a gas infatti la loro alimentazione è un “problema”. Quando il serbatoio si svuota si deve necessariamente riempirlo se si vuole che la caldaia continui a lavorare. Ma, anche il più abile degli organizzatori, prima o poi, farà i conti con lo svuotamento del serbatoio nel momento meno adatto. Quindi, lui, uno dei più abili organizzatori si è trovato in situazioni in cui ha dovuto esclamare: “giusto adesso doveva finire sto nocciolino!?!”
Questo problema gli ha dato l’input per cercare on line le possibili soluzioni e con il suo lavoro (la sua passione) ha realizzato un caricatore automatico per la sua caldaia.
La sua caldaia è posta al primo piano e si alimenta da un sacco di nocciolino da 1000kg posto al piano terra grazie al sistema che ha realizzato. Potete ammirare il tutto perfettamente funzionante nel video di cui detto sopra ma che vi linko anche qui. Buona visione.

Ci sono talent show che mostrano abilità su molti tipi di talento ma nessuno ha interesse ad evidenziarne alcuni. Ecco perchè ho deciso di mostrare un vero talento del mondo degli artigiani.

video